San Fabio (31 luglio)www.mirabileydio.it


Diversi martirologi latini riportano al 31 luglio l’elogio del martire San Fabio il Vessillifero,

San Fabio martire

san Fabio martire –

icona per mano di Cristina Capella

Verso il 303 o 304, mentre imperversava la persecuzione anticristiana indetta dall’imperatore Diocleziano, il preside romano della Mauritania convocò un’assemblea presso Cesarea e  Fabio era stato incaricato di portare il vessillo del governatore. Poiché però la cerimonia avrebbe avuto un carattere religioso pagano, Fabio rifiutò fermamente di parteciparvi, essendo il suo unico vessillo la Croce di Cristo;perciò venne incarcerato, condotto dinanzi al tribunale  e difronte alla sua fermezza,fu  inevitabile la condanna alla decapitazione.
Secondo la narrazione successiva ,il giudice non volle che Fabio ricevesse  sepoltura  ed ordinò   che il capo ed il corpo venissero gettati separatamente in mare. Essi però si ricongiunsero miracolosamente e furono spinti dalle onde sino al lido di Cartenna, sulle coste della Mauritania sua patria, ove finalmente trovarono degna sepoltura.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...