Pubblicato in: ADORAZIONE, agostiniane, beata, fondatrice, icona, icona sacra, icone dei santi, icone Madre di Dio, ICONE SACRE, Incarnazione, mistero dell'incarnazione, Novembre, S.Agostino, sant'Agostino, sante, santi fondatori, santo, Senza categoria, soldini, vescovo santo

Beata Maria Maddalena dell’Incarnazione (Caterina Sordini) : 29 novembre


Beata Maria Maddalena dell'Incarnazione-S.Agostino
Icona Beata Maria Maddalena dell’Incarnazione-S.Agostino

 

beata Maria Maddalena dell’Incarnazione

L’ICONA DELLA BEATA MARIA MADDALENA DELL’INCARNAZIONE
http://www.mirabileydio.it
 

L’icona di un santo concentra gli elementi essenziali , di quell’originale profumo di santità che ,come incenso, sale gradito a Dio .
Così nell’icona della Beata Maria Maddalena dell’Incarnazione
nel centro,in alto è posta la Madre di Dio “Orante”(icona detta:”Coppa inesauribile”di Serpukhov)con Gesù Cristo-Eucaristia ,che benedicente emerge dal calice e come Agnello Santo ” E’ sempre mangiato e mai si consuma”.

Suor Maria Maddalena vive immersa nella contemplazione dell’Eucaristia,dove amore e dolore si fondono.
Scrive nell’atto di fede:”Credo che tu sei lo stesso che fosti concepito nel grembo di Maria Vergine,degnissima tua Madre ,che nascesti da Lei in una stalla e fosti collocato in una mangiatoia…La tua parola,o Verbo increato e incarnato,o Verità Infallibile,mi basta.Tu hai detto:”Questo è il mio corpo”;io non cerco altro;io credo perchè Tu lo hai detto e sono pronta a dare anche la vita per la confessione di tale verità”.

L’abito monastico ,secondo la visione che la Beata ebbe nel 1789 è di tre colori:bianco,che indica la fede,la purezza e la grazia che deve colmare l’anima delle Adoratrici che fissano lo sguardo su Gesù Eucaristia;nero,significa la morte a se stesse e al mondo per vivere solo per Dio;rosso il colore del sangue versato sulla Croce,è l’amore ed il sacrificio che devono permeare l’esistenza delle religiose.

La Regola scelta per la nuova Fondazione è sul modello di quella agostiniana,basata sull’amore scambievole .
Nella introduzione della Regola compaiono le stesse parole della premessa della Regola di Sant’Agostino:”Prima di ogni altra cosa ,sorelle carissime,amiamo Dio e Amiamo il prossimo ,perchè sono questi i principali comandamenti datici dal Signore”.

Nel primo capitolo:”Il fine per cui vi siete riunite ,è che viviate concordi
nella medesima casa e che abbiate un’anima sola ed un cuor solo
protesi verso Dio”.

L’Adorazione dell’Eucaristia,vincolo di Comunione e di Unità ,segno perenne dell’Amore di Dio per gli uomini , si sposa con l’aspirazione alla perfezione
dell’amore reciproco fino al conseguimento dell'”anima unica” tra le consorelle.

Annunci

Autore:

Iconografa : dipingo icone sacre, con la tecnica antica della tempera all'uovo,su tavola (telata e gessata ). Icone di N.S.G. Cristo,della Madre di Dio,dei santi e delle Feste visibili nel mio sito www.mirabileydio.it . Realizzo icone anche su commissione. Tel. 0332329904 Cristina Capella è nata a Torino nel 1963 ed abita a Varese dal 1976. Ha incontrato l' icona nel 1996 seguendo i corsi tenuti dall'iconografo rumeno Aurel Ionescu. La prima mostra nel 1999 presso il Santuario della Brunella e nel 2002 al Battistero di San Giovanni di Varese. Le sono state commissionate molte icone ( più di 250), in particolare di molti santi sia antichi che recenti. Alcune sue icone sono presenti in monasteri,istituti religiosi e seminari,in Italia e all'estero. La mostra" I 20 Misteri del Rosario" allestita nella chiesa dell'Annunciata a Santa Maria del Monte sopra Varese nel 2012 , è stata portata a Bobbiate nel maggio 2013, nel mese di luglio a Crosio della Valle e ad ottobre a Biumo Inferiore. Nel settembre 2013 ancora al Sacro Monte di Varese, ha organizzato la mostra "Icone dei Santi: trasfigurati nelle luce della fede" invitando anche altri iconografi. Ha partecipato alla mostra di icone contemporanee: “ICONA PONTE FRA ORIENTE E OCCIDENTE” ,organizzata dalla Associazione di iconografia cristiana San Giuseppe con il patrocinio della Città di Busto Arsizio , presso il Museo Marliani Cicogna a Palazzo Marliani Cicogna dal 14 dicembre al 26 gennaio 2014 . Nel 2015 ancora" I 20 Misteri del Rosario" al Chiostro di Voltorre in Gavirate(VA) e a Comerio ,nella Chiesa di San Celso:"ICONE DEI SANTI:IL VOLTO DELLA MISERICORDIA". Nel maggio 2016 "I 20 Misteri del Rosario " al Santuario di Vicoforte(CN) e in ottobre a Comerio. Dal 13 al 14 maggio 2017 "I 20 Misteri del Rosario" è stata ,in diocesi di Como,dai Padri Passionisti a Caravate (VA)e dal 30 settembre all'8 ottobre al Monastero di Cairate(VA),e per la festa patronale di Malnate (VA) a novembre :"Mirabile Dio nei Suoi Santi".

2 pensieri riguardo “Beata Maria Maddalena dell’Incarnazione (Caterina Sordini) : 29 novembre

  1. Excellent post. I was checking constantly this
    blog and I’m inspired! Extremely useful info particularly the last phase 🙂 I handle such information a lot.
    I was looking for this particular info for
    a long time. Thanks and best of luck.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.