San Vittore martire: 8 maggio


Icona San Vittore martire(www.mirabileydio.it)


www.mirabileydio.it

SAN VITTORE MARTIRE

 

 

 

San Vittore,oriundo della Mauritania,si arruolò nelle milizie romane e prestò servizio a Milano.

 

Cristiano fin dalla giovinezza,come i compagni Nabore e Felice,abbandonò la vita militare ,per non esporsi temerariamente al martirio ,nel 303,durante la persecuzione di Massimiano.

 

Nonostante ciò fu arrestato e torturato,ma,forte della Parola di Dio :”Tutti gli dei delle nazioni sono demoni:è il nostro Dio che ha creato il Cielo”,non tradì la sua fede.

 

La risposta alle minacce di morte di Massimiano gli venne dalle Sacre Scritture : “Restino delusi tutti quelli che adorano gli idoli e che si gloriano delle loro immagini.”

 

Fu condannato alla pena capitale,eseguita a Lodi.Le spoglie furono riportate trionfalmente a Milano.

 

 

San Vittore è rappresentato come guerriero,ma le sue armi non sono più strumenti di morte,ma di vita. “Noi,invece,che siamo del giorno,dobbiamo essere sobri,rivestiti con la corazza della Fede e della Carità”. ( Ts 5,8 ).

 

 

La Parola di Dio è la difesa del Santo: ” Mio scudo e baluardo,mia potente salvezza” (Salmo 18 (17)).La Croce di Cristo,la suia lancia : “Tu mi hai dato il Tuo scudo di salvezza,la Tua lancia mi ha sostenuto”.

 

 

La benedizione di Cristo sul Suo testimone ( martire ) si estende sulla Basilica che il Santo sorregge e presenta al Signore : “Gli vieni incontro con larghe benedizioni”.

 

( Salmo 21 (20)).

 

Per il rispetto dovuto alle Cose Sante di Dio la mano di San Vittore non tocca direttamente la Basilica ma poggia su di un lino orlato di colori simboli delle virtù teologali (Fede = bianco,Speranza= verde,Carità = rosso ).

 

 

La Madre di Dio,la Vergine Addolorata, dall’alto protegge ed abbraccia i Suoi figli come Colei che indica l’ unica “via ,verità e vita ” nel Figlio suo,uomo crocifisso e risorto che vince il mondo e si manifesta sempre nell’amore divino attraverso i Suoi Santi.

 

 

” Gettiamo via le opere delle tenebre

 

e indossiamo le armi della luce”

 

 

( Rm 13,12 )

 

 

vittore04webwww.mirabileydio.it

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...