Pubblicato in: santi

Santa Sabina Martire 29 agosto


Santa Sabina Martire

Icona di Santa Sabina
Icona di Santa Sabina per mano di Cristina Capella

29 agosto

Sec. II

Patrizia romana del II secolo, uccisa in spregio alla fede allo stesso modo: decapitata. Nella sua «Passione» si legge che era una nobile pagana, moglie del senatore Valentino, convertitasi al cristianesimo per influenza dell’ancella Serapia. Con lei di notte scendeva nelle catacombe, dove i cristiani si riunivano clandestinamente per sfuggire alle persecuzioni imperiali. Quando Serapia venne catturata e bastonata a morte, anche Sabina venne allo scoperto subendo il martirio intorno all’anno 120. Le reliquie delle due martiri, insieme a quelle di Alessandro, Evenzio e Teodulo si trovano nella basilica di Santa Sabina all’Aventino, fondata nel 425 da Pietro d’Illiria, sui resti di un antico «Titulus Sabinae» (forse la santa, oltre che patrona, ne fu fondatrice e protettrice). San Domenico vi fondò il suo ordine nel 1219. Si può ancora vedere la sua cella, trasformata in cappella. Nel chiostro del convento si può ammirare l’arancio che il santo avrebbe piantato alla fondazione dei Predicatori. Anche uno dei più celebri figli dei Domenicani, san Tommaso, ha insegnato in questo convento. Santa Sabina viene raffigurata con libro, palma e corona. Con questi ultimi due attributi compare in una delle sue prime rappresentazioni (VI secolo) nella chiesa di Sant’Apollinare Nuovo a Ravenna.

 

S. Sabina-Ravenna
Sabina, Sant’Apollinare Nuovo,
S.Sabina
S.Sabina, affresco a Santa Sabina,Roma
Affresco S.Sabina
Affresco S.Sabina martire
Annunci

Autore:

Iconografa : dipingo icone sacre, con la tecnica antica della tempera all'uovo,su tavola (telata e gessata ). Icone di N.S.G. Cristo,della Madre di Dio,dei santi e delle Feste visibili nel mio sito www.mirabileydio.it . Realizzo icone anche su commissione. Tel. 0332329904 Cristina Capella è nata a Torino nel 1963 ed abita a Varese dal 1976. Ha incontrato l' icona nel 1996 seguendo i corsi tenuti dall'iconografo rumeno Aurel Ionescu. La prima mostra nel 1999 presso il Santuario della Brunella e nel 2002 al Battistero di San Giovanni di Varese. Le sono state commissionate molte icone ( più di 250), in particolare di molti santi sia antichi che recenti. Alcune sue icone sono presenti in monasteri,istituti religiosi e seminari,in Italia e all'estero. La mostra" I 20 Misteri del Rosario" allestita nella chiesa dell'Annunciata a Santa Maria del Monte sopra Varese nel 2012 , è stata portata a Bobbiate nel maggio 2013, nel mese di luglio a Crosio della Valle e ad ottobre a Biumo Inferiore. Nel settembre 2013 ancora al Sacro Monte di Varese, ha organizzato la mostra "Icone dei Santi: trasfigurati nelle luce della fede" invitando anche altri iconografi. Ha partecipato alla mostra di icone contemporanee: “ICONA PONTE FRA ORIENTE E OCCIDENTE” ,organizzata dalla Associazione di iconografia cristiana San Giuseppe con il patrocinio della Città di Busto Arsizio , presso il Museo Marliani Cicogna a Palazzo Marliani Cicogna dal 14 dicembre al 26 gennaio 2014 . Nel 2015 ancora" I 20 Misteri del Rosario" al Chiostro di Voltorre in Gavirate(VA) e a Comerio ,nella Chiesa di San Celso:"ICONE DEI SANTI:IL VOLTO DELLA MISERICORDIA". Nel maggio 2016 "I 20 Misteri del Rosario " al Santuario di Vicoforte(CN) e in ottobre a Comerio. Dal 13 al 14 maggio 2017 "I 20 Misteri del Rosario" è stata ,in diocesi di Como,dai Padri Passionisti a Caravate (VA)e dal 30 settembre all'8 ottobre al Monastero di Cairate(VA),e per la festa patronale di Malnate (VA) a novembre :"Mirabile Dio nei Suoi Santi".

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.