Beata Maria Maddalena dell’Incarnazione (Caterina Sordini) : 29 novembre ( www.mirabileydio.it )

mariamadincarn-agoatinoweb
Inserisci una didascalia

ICONA DELLA BEATA MARIA MADDALENA DELL’INCARNAZIONEwww.mirabileydio.it

Annunci

BEATA MARIA MADDALENA DELL’INCARNAZIONE :29 novembre www.mirabileydio.it

ICONA DELLA BEATA MARIA MADDALENA DELL’INCARNAZIONE
http://www.mirabileydio.it

mariamadincarn-agoatinoweb.jpg

 

 

 

L’icona di un santo concentra gli elementi essenziali , di quell’originale profumo di santità che ,come incenso, sale gradito a Dio .
Così nell’icona della Beata Maria Maddalena dell’Incarnazione
nel centro,in alto è posta la Madre di Dio “Orante”(icona detta:”Coppa inesauribile”di Serpukhov)con Gesù Cristo-Eucaristia ,che benedicente emerge dal calice e come Agnello Santo ” E’ sempre mangiato e mai si consuma”.

Suor Maria Maddalena vive immersa nella contemplazione dell’Eucaristia,dove amore e dolore si fondono.
Scrive nell’atto di fede:”Credo che tu sei lo stesso che fosti concepito nel grembo di Maria Vergine,degnissima tua Madre ,che nascesti da Lei in una stalla e fosti collocato in una mangiatoia…La tua parola,o Verbo increato e incarnato,o Verità Infallibile,mi basta.Tu hai detto:”Questo è il mio corpo”;io non cerco altro;io credo perché  Tu lo hai detto e sono pronta a dare anche la vita per la confessione di tale verità”.

L’abito monastico ,secondo la visione che la Beata ebbe nel 1789 è di tre colori:bianco,che indica la fede,la purezza e la grazia che deve colmare l’anima delle Adoratrici che fissano lo sguardo su Gesù Eucaristia;nero,significa la morte a se stesse e al mondo per vivere solo per Dio;rosso il colore del sangue versato sulla Croce,è l’amore ed il sacrificio che devono permeare l’esistenza delle religiose.

La Regola scelta per la nuova Fondazione è sul modello di quella agostiniana,basata sull’amore scambievole .
Nella introduzione della Regola compaiono le stesse parole della premessa della Regola di Sant’Agostino:”Prima di ogni altra cosa ,sorelle carissime,amiamo Dio e Amiamo il prossimo ,perchè sono questi i principali comandamenti datici dal Signore”.

Nel primo capitolo:”Il fine per cui vi siete riunite ,è che viviate concordi
nella medesima casa e che abbiate un’anima sola ed un cuor solo
protesi verso Dio”.

L’Adorazione dell’Eucaristia,vincolo di Comunione e di Unità ,segno perenne dell’Amore di Dio per gli uomini , si sposa con l’aspirazione alla perfezione
dell’amore reciproco fino al conseguimento dell'”anima unica” tra le consorelle.

http://iconesacre-mirabileydio.blogspot.com/

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: